Sitemap

Gli annunci di YouTube sono la stella principale del rapporto sugli utili del terzo trimestre di Google

Navigazione veloce

Il rapporto sugli utili di un altro trimestre mostra che Google è tra i vincitori quando si tratta del mutevole panorama della pandemia.È logico che il loro investimento nell'e-commerce e nelle opzioni pubblicitarie multicanale continui a pagare dividendi poiché molte persone sono ancora riluttanti a partecipare a acquisti, ristoranti e altro di persona.Questo, oltre a molti sono appena arrivati ​​​​a preferire la comodità delle opzioni di ritiro, consegna e ordinazione online.

Crescita del 41% anno su anno.Secondo il rapporto, i ricavi della società madre di Google, Alphabet, sono cresciuti del 41% su base annua, con ricavi pubblicitari che hanno generato $ 51,3 su $ 65,1 miliardi.Google ha attribuito i continui aumenti alla sua grande spinta per il commercio nel terzo trimestre (e prima) nella chiamata sugli utili.Insieme all'investimento nel commercio, Google offre ancora più opzioni per gli inserzionisti che vedono un ritorno agli acquisti di persona, soprattutto con l'avvicinarsi delle festività natalizie.

YouTube è la stella emergente. "I ricavi pubblicitari di YouTube hanno raggiunto $ 7,2 miliardi, con un aumento del 43% rispetto al trimestre precedente grazie sia alla risposta diretta che alla pubblicità del marchio", ha riferito John Glenday per The Drum.Questo è il risultato dell'aumento della pubblicità CTV (TV connessa) di YouTube e del suo prodotto competitivo Shorts, che compete con artisti del calibro di TikTok e Snap.Questo aumento è un grosso problema poiché l'App Tracking Transparency di Apple aveva il potenziale per influenzare YouTube in modo simile ad altre app di social media video.

Entrate di Google non interessate da problemi legali.Recenti cause legali e controversie con documenti che sono stati aperti in questi casi non sembrano danneggiare i ricavi dell'azienda o l'utilizzo dei loro prodotti.Queste controversie includono le accuse secondo cui la società ha limitato le pagine non AMP, che "affermava avrebbero 'migliorato drasticamente' le prestazioni del Web mobile quando è stato lanciato nel 2015, era in realtà uno schema per costringere gli editori a utilizzare il formato al fine di limitare i dollari pubblicitari non speso per i propri scambi di annunci."Inoltre, c'è una storia di presunta collusione con Facebook per "uccidere le offerte di intestazione" ed essenzialmente truccare il mercato pubblicitario a favore dei giganti della tecnologia.

Perché ci preoccupiamo. "Il chief business officer di Google Philipp Schindler ha spiegato durante la chiamata che, mentre gli acquirenti stanno tornando nei negozi fisici, l'azienda sta registrando anche" una forte crescita delle richieste di acquisto locali ", ha affermato Sean Hollister per The Verge.Gli inserzionisti possono aspettarsi di vedere il continuo cambiamento nelle strategie di marketing di ricerca locale e omnicanale, quindi se non ti stai ancora preparando, è qualcosa da considerare per la tua strategia 2022.

Per quanto riguarda le dinamiche di potenza, Search Engine Land ha scritto più volte in precedenza sul colosso che è diventato Google.Molti esperti di marketing dei motori di ricerca sono consapevoli (e non sorpresi da) le mosse che l'azienda avrebbe fatto, e molti credono che dobbiamo solo operare in questo ambiente poiché non abbiamo il controllo per cambiarlo.Tuttavia, possiamo ancora esercitare il nostro potere per fare del bene nel settore tramite feedback costanti e

Le opinioni espresse in questo articolo sono quelle dell'autore ospite e non necessariamente di Search Engine Land.Gli autori dello staff sono elencati qui.