Sitemap

Tre semplici modi per migliorare i contenuti

È un detto comune che "il contenuto è re. Ma questo non è vero da molto tempo ormai. C'è un nuovo focus per un posizionamento migliore che migliora esponenzialmente la pubblicazione dei contenuti.

In passato molti hanno fatto bene a sfornare contenuti che erano salati e conditi con le parole chiave per cui volevano classificarsi.Questo era un momento in cui le mappe del sito potevano classificarsi nei risultati di ricerca di Google.

Alcune persone stavano persino riproponendo vecchi documenti del college e raccogliendo entrate pubblicitarie dal traffico.

Contenuto non più re

Ma Google non invia più traffico a contenuti casuali.Sono usciti algoritmi come Panda che miravano a contenuti prodotti progettati attorno a parole chiave.

Oggi Google invia traffico preciso a contenuti specifici che si riferiscono direttamente a quali sono gli obiettivi dell'utente (noto anche come intento di ricerca).

In altre parole, Google classifica i contenuti in base a come si riferiscono a ciò che l'utente desidera.

Piuttosto che Content is King, l'aforisma più appropriato è L'obiettivo dell'utente è Royalty.

Di seguito sono riportati i miei tre migliori consigli per i contenuti super caricati in modo che abbiano maggiori possibilità di classificarsi.

Come migliorare i contenuti

1.Identifica gli obiettivi dell'utente

Trovo che, per alcune query, Google tenda a classificare le pagine in base a ciò che un utente sta cercando di fare.

Quindi, per una pagina/argomento è importante comprendere l'obiettivo intrinseco del visitatore del sito, cosa vuole ottenere, quindi scrivere a tale obiettivo/aspirazione.

Penso che sia ingenuo e superficiale identificare parole che sono comunemente associate a una parola chiave e includere parole come sale e pepe su un pezzo di pollo.

Questo approccio manca del fattore più importante per capire cosa vogliono gli utenti.

"Quello che gli utenti vogliono" (ovvero ciò che stanno cercando di ottenere) è ciò che influenza le parole comunemente associate a una determinata frase chiave.

Quindi l'approccio di salare i contenuti con "parole chiave associate" manca del tutto il senso di cosa significhi pubblicare "contenuti utili".

Un produttore di esche non vende esche.Stanno vendendo la capacità di catturare il pesce.Quindi il contenuto dovrebbe riflettere che "Prendi più pesci con..."

2.Comunica, dimostra e racconta storie con le immagini

L'uso corretto di immagini che integrino ed estendano la comunicazione di un dato argomento/pagina web aiuterà quella pagina web a posizionarsi meglio.

Le immagini che contengono un significato che corrisponde a ciò che l'utente sta cercando di realizzare, secondo la mia esperienza, rafforzeranno le classifiche di ciò di cui tratta quella pagina web.Nella mia esperienza le immagini possono contribuire ad aiutare il page rank negli snippet in primo piano nella parte superiore della pagina web.

Non abbinare l'immagine alle parole chiave.Nella mia esperienza è meglio illustrare come viene realizzata una cosa o riflettere il risultato che l'utente si aspetta.

Quindi, se l'utente si aspetta di ottenere qualcosa di specifico dall'utilizzo del tuo prodotto, l'immagine dovrebbe comunicare a qualcuno che raggiunge quel risultato.

Un altro approccio è un'immagine che mostra come ottenere quel risultato, come in una grafica passo dopo passo.

3.Sii conciso e in tema

Rimanere sull'argomento, che si tratti di un argomento ampio o ristretto, e mantenerlo concentrato aiuterà a incoraggiare i visitatori del sito a rimanere con te fino alla fine della pagina, dove potrebbero essere più inclini a rispondere a un invito all'azione (CTA ), un Buy Button o un link di affiliazione.

Altrettanto importante, essere concentrato e conciso aiuta il motore di ricerca a capire di cosa tratta la pagina web.

Quest'ultima parte, comunicare di cosa tratta una pagina web è l'essenza della SEO nella sua più fondamentale.Rendere una pagina web di facile comprensione è il significato della parte “O” dell'acronimo SEO.

Ma altrettanto importante, c'è stato un cambiamento in ciò che significa essere rilevanti.Non si tratta più di essere pertinenti alle frasi chiave.Si tratta sempre più di essere rilevanti per ciò che gli utenti stanno cercando di realizzare e quindi affrontarlo nel contenuto.

Più risorse