Sitemap

Come utilizzare Audience Manager per ottenere informazioni e ottimizzazioni migliori

Google Ads ha cambiato la definizione e la funzionalità del pubblico, rilasciando una serie di aggiornamenti ed e-mail che sono sembrati criptici e confusi.

Che sia dovuto alla proprietà dei dati, alla privacy, all'attribuzione o ai nuovi tipi di campagna, il pubblico di Google Ads è stato rinnovato.

Google ha recentemente annunciato alcuni cambiamenti significativi nel suo lessico di targeting.

Come hanno annunciato, il termine "remarketing" è stato sostituito con "i tuoi dati" e tutte le istanze di "pubblico" sono state cambiate in "segmento".

Ma nonostante ciò che implica il grafico, il termine "pubblico" non è in pensione!

Invece, la definizione di "pubblico" all'interno di Google si è ampliata.È stata essenzialmente promossa per includere diversi tipi di targeting oltre i segmenti.

Invece di fare riferimento a elenchi o segmenti specifici, il "pubblico" sta diventando una categoria più ampia che definisce chi dovrebbe vedere i tuoi annunci in base a più criteri.

Un pubblico può ora includere uno dei seguenti elementi:

  • Segmenti personalizzati (persone in base alla loro attività di ricerca, app scaricate o siti visitati)
  • I tuoi dati (persone che hanno precedentemente interagito con la tua attività)
  • Interessi e dati demografici dettagliati (persone in base ai loro interessi, eventi della vita o dati demografici dettagliati)

Il pubblico può anche contenere esclusioni e può essere ristretto in base ai dati demografici (ad es. età, sesso, stato parentale, reddito familiare).

L'utilizzo della procedura guidata di navigazione/ricerca per i segmenti personalizzati e gli elenchi dei segmenti di pubblico nell'interfaccia è sempre stato un po' problematico.A volte trovi quello che stai cercando, a volte no.

Avere un elenco di segmenti di pubblico che può essere applicato in modo coerente a più gruppi di annunci e campagne ti farà risparmiare tempo di produzione e manterrà il tuo targeting coerente all'interno del tuo account.

Accedi ai tuoi dati in Gestione segmenti di pubblico

Per ottenere i migliori risultati, segui nel tuo account navigando su Strumenti e impostazioni > Libreria condivisa > Gestione del pubblico.

Audience Manager è l'ex casa degli elenchi dei segmenti di pubblico, delle informazioni sul pubblico e delle origini del pubblico.Ora include le seguenti sezioni:

  1. Pubblico
  2. Segmenti
    1. I tuoi segmenti di dati
    2. Segmenti personalizzati
    3. Segmenti combinati
  3. Le tue informazioni sui dati
  4. Le tue origini dati

Questo cambiamento strutturale riflette la nuova convenzione di denominazione adottata da Google Ads e fornisce anche più percorsi per accedere alle stesse informazioni.

Sebbene l'interfaccia possa sembrare più complicata, in realtà è stata semplificata.C'è un po' di ridondanza all'interno di Audience Manager, che rende più facile trovare i dettagli chiave senza dover memorizzare un percorso di navigazione.Troverai carte identiche in più aree.

Ora sai come localizzare i tuoi dati.

Cosa puoi farci?

Guarda sotto il cofano dei tuoi segmenti e dati

Google Ads ha requisiti diversi per le dimensioni degli elenchi di dati e l'idoneità all'esecuzione su reti diverse, il che può creare confusione.

Potresti esserti chiesto come vengono popolati i tuoi segmenti e come puoi utilizzare i tuoi elenchi.

Il responsabile del pubblico può rispondere a queste domande.

Scopri da dove provengono i tuoi dati

Dalla scheda Segmenti, I tuoi segmenti di dati, fai clic sul nome del segmento per sbloccare un tesoro di dati e dettagli.

Puoi vedere esattamente come viene popolato il tuo segmento, sia con i nomi del segmento che con le relative origini.

Esamina questa sezione per assicurarti che tutto ciò che dovrebbe essere incluso nel targeting sia stato aggiunto e tutto ciò che potrebbe influire negativamente sull'obiettivo del segmento sia stato rimosso.

Puoi anche rivedere le tue origini dati direttamente dal pannello di navigazione a sinistra in Gestione segmenti di pubblico.

Verifica quali origini dati (dati proprietari) sono in uso e come vengono utilizzate.Non saresti il ​​primo marketer a scoprire che gli account sbagliati sono collegati o manca una connessione.

Facendo clic su Dettagli nell'angolo in basso a destra della scheda verranno visualizzate ulteriori informazioni sulle fonti o sulle proprietà, complete di parametri, attributi e grafici sparkline per mostrare i dati di utilizzo.

Rivedi la dimensione e l'idoneità dell'elenco

Audience Manager mostrerà su quali reti e tipi di campagna il tuo segmento è idoneo a essere pubblicato:

Puoi anche vedere le dimensioni dell'elenco nel tempo (fino a 180 giorni) per ciascuna rete, man mano che le persone vengono aggiunte o rimosse dall'elenco (in base alla durata dell'iscrizione o ad altri criteri).

Visualizza il rendimento della distribuzione del tuo segmento

In questa scheda, vedrai come si comporta il tuo segmento in diverse categorie, tra cui:

  • Dati demografici (sesso, età, stato parentale)
  • Località (paese, città)
  • Dispositivi (cellulari, computer, tablet)

Alcune distribuzioni confronteranno anche il tuo segmento con il benchmark, dandoti un'idea migliore della varianza del segmento.

Verifica la realtà dei tuoi "Informazioni sui dati"

Ci piace essere sorpresi da ciò che i nostri dati ci dicono sui nostri clienti.

Quando investiamo denaro in pubblicità e otteniamo nuove informazioni sul nostro mercato, ciò giustifica l'investimento e informa le decisioni future.

Ma le informazioni sui dati che troverai in Audience manager sono più "perse" che colpite.

Per illustrare, Google Ads afferma che i convertitori del mio cliente sono spesso associati ai seguenti segmenti In-Market:

  • Viaggi (viaggi a New York, Indonesia, viaggi aerei per classe)
  • Eventi (organizzazione di eventi aziendali, abiti da sposa)
  • Fuoco?(camini, barbecue e grill)

L'indice suggerisce che gli acquisti del nostro prodotto hanno una probabilità 23 volte maggiore rispetto alla popolazione generale di essere sul mercato per viaggiare a New York City e 13,7 volte più probabilità di essere sul mercato per i caminetti.

Non ti sorprenderà sapere che il prodotto non ha nulla a che fare con nessuno di questi segmenti.

Alcuni dei segmenti potrebbero essere correlati agli acquisti di prodotti?Sicuro.Ma non in modo significativo.E non a un ritmo in cui il targeting di questi segmenti estremamente ampi sarebbe meglio che il targeting di segmenti che si riferiscono direttamente al prodotto.

Se vedi un segmento non sfruttato che è rilevante per il tuo mercato, puoi sicuramente aggiungere quei segmenti alle tue campagne e fare offerte direttamente su di essi.

Ma se non riesci a argomentare in modo logico il motivo per cui un segmento sarebbe un buon obiettivo per il tuo marketing, non devi agire solo perché è incluso in questa tabella.

Agisci in base ai tuoi apprendimenti

Oltre a controllare il tuo pubblico e i dettagli dei dati, in che modo il gestore del pubblico può migliorare il rendimento del tuo account?

Ecco alcune modifiche che puoi apportare in Gestione segmenti di pubblico per un account più ottimizzato.

Modifica lo stato dei membri

Apri o chiudi lo stato Membri dei segmenti di dati idonei direttamente dalla tabella di riepilogo dei segmenti di dati.

Modifica e applica segmenti alle campagne

Puoi apportare modifiche ai segmenti personalizzati e combinati passando il mouse sopra il nome del segmento e facendo clic su "modifica".

Per i segmenti di dati:

  • Fare clic sul nome del segmento.
  • Fare clic sui tre punti nell'angolo in alto a destra.
  • Seleziona Modifica.

Puoi anche assegnare un'etichetta al tuo segmento di dati o persino applicare i segmenti direttamente a campagne o gruppi di annunci.

La possibilità di applicare segmenti di dati da Audience Manager fa risparmiare tempo: non devi uscire da Strumenti per accedere alle tue campagne ogni volta che desideri modificare un pubblico o un segmento.

Testa un nuovo targeting in base alla tua analisi

La revisione di Audience manager ispirerà molte idee basate su ciò che osservi e persino su ciò che osservi mancare.

L'applicazione di nuovi segmenti di pubblico e segmenti alle tue campagne ti aiuterà a prendere decisioni ancora migliori in futuro.Alcuni punti da tenere a mente:

  • L'aggiunta di nuovi segmenti al tuo account non è retroattiva.Se aggiungo un segmento per i "giardinieri in-market" oggi, non otterrò dati sul CTR o sul rendimento per i giardinieri che hanno fatto clic sul mio annuncio ieri.Le metriche verranno incluse solo in futuro.
  • Acquisisci familiarità con la differenza tra osservazione e targeting.Può esistere un solo metodo di targeting all'interno di un gruppo di annunci (per il targeting del gruppo di annunci) o di una campagna (per il targeting della campagna). Non puoi sovrapporre sia "osserva" che "target".
  • Audience Manager ti mostra come è impostato il tuo targeting, ma non come si comporta il tuo targeting.Esamina le metriche sul rendimento dei segmenti all'interno del gruppo di annunci o della campagna in cui vengono applicate.
  • A seconda di come sono impostate le strategie di targeting e di offerta, potresti essere in grado di modificare l'offerta o espandere o personalizzare il segmento.

Il pubblico ha un ruolo più importante che mai in Google Ads

Poiché Google Ads modifica le definizioni e le funzionalità dei segmenti di pubblico, acquisire maggiore familiarità con Gestione segmenti di pubblico sarà un modo efficace per saperne di più sui segmenti di dati e sulle origini.

Il gestore del pubblico non solo ti aiuta a raggiungere il mercato giusto con i segmenti di pubblico applicati in modo coerente al tuo account, ma può anche darti informazioni su come trovare nuovi clienti.

Quando generi nuove idee in base alle tue osservazioni, scegli di essere "informato sui dati" piuttosto che "guidato dai dati" in modo che le tue ottimizzazioni siano strategiche e vantaggiose per il tuo account.

Le opinioni espresse in questo articolo sono quelle dell'autore ospite e non necessariamente di Search Engine Land.Gli autori dello staff sono elencati qui.