Sitemap

Diagnostica più rapidamente le modifiche alle prestazioni di Google Ads con le spiegazioni

Chiunque abbia eseguito Google Ads per un po' di tempo ha sperimentato l'accesso e ha notato un calo di conversioni, impressioni o volume di clic.

Questo avvia immediatamente una caccia alla causa, che può richiedere molto tempo per la diagnosi.

Le cause più comuni possono essere cose come il tracciamento interrotto, una nuova pagina di destinazione con prestazioni insufficienti, la modifica delle offerte, l'aggiunta di nuovi termini, un ritardo nella segnalazione o una miriade di altri problemi scoperti durante la risoluzione dei problemi una volta rilevato il problema.

Google Ads ha annunciato una versione beta di uno strumento chiamato Spiegazioni per accelerare il processo di diagnosi di queste modifiche.Lo stanno promuovendo come un modo per trovare i problemi più velocemente e ridurre il tempo speso a scavare tra rapporti, strumenti e dati per individuare se c'è un problema.

Tipi di campagna e metriche disponibili

Sarà disponibile solo per le campagne sulla rete di ricerca che utilizzano l'offerta manuale o il CPC ottimizzato.

NON sarà disponibile per display, video, Shopping, impostazioni di offerte automatiche o annunci dinamici della rete di ricerca.

Supporta i dati per impressioni, clic, costi e conversioni, con dati disponibili solo per un periodo massimo di 90 giorni.Le modifiche stesse possono ancora essere visualizzate in una finestra temporale più lunga, ma le spiegazioni non si attiveranno.

Come accedere alle spiegazioni

La funzione è nascosta di alcuni livelli nei meccanismi di segnalazione di Google Ads, invece di essere visualizzata in modo prominente.

Devi scegliere una campagna nella rete di ricerca (vedi la nota sopra sui tipi di campagna idonei), quindi prima una campagna o un gruppo di annunci.

Quindi scegli il tuo intervallo di date in alto a destra e devi attivare la funzione "confronta con" per un intervallo di date di confronto.Si noti che i periodi di tempo devono essere periodi di tempo uguali affinché le Spiegazioni siano disponibili e devono essere di tempi adiacenti.

Quindi, ad esempio, non puoi visualizzare la prima settimana di un mese rispetto alla prima settimana del mese precedente.

Vedrai la colonna per ogni metrica che stai visualizzando con la variazione percentuale come è sempre stata visualizzata, ma le modifiche significative verranno ora evidenziate in blu, in questo modo:

Ciò è attivato da una soglia di volume calcolata internamente e cambia per soddisfare i criteri.

Facendo clic sulla variazione percentuale blu si aprirà un popup con una chiamata fuori dalla modifica e l'opzione per "Visualizza spiegazioni":

Cliccandoci sopra si aprirà il pannello Spiegazioni sul lato destro dello schermo.Visualizzava una schermata di caricamento durante la scansione dei possibili motivi dell'aumento dell'impronta:

Quindi fornisce la spiegazione, con dati rilevanti a supporto della sua scoperta:

In questo esempio, era dovuto a un aumento delle ricerche e annota i termini specifici in cui si è verificato l'aumento.

Ecco un'animazione dell'intero processo per accedere a Spiegazioni dal momento in cui accedi al tuo account:

Tipi di spiegazioni

Google rileva che i seguenti tipi di spiegazioni possono essere visualizzati nel riquadro Spiegazioni in caso di modifiche significative:

  • Modifiche alle offerte
  • Modifiche al modificatore di offerta: in che modo le modifiche a elementi quali dispositivo, località, dati demografici e modificatore di offerta per pubblico possono aver influito sul rendimento.
  • Cambiamenti di bilancio
  • Allocazione del budget: la ripartizione del budget tra più entità potrebbe aver influito sul rendimento, ad esempio l'aggiunta di nuovi gruppi di annunci che ora condividono un budget con qualcosa che in precedenza aveva un rendimento più stabile.
  • Tasso di esaurimento del budget: se la modifica del CPC provoca l'esaurimento del budget
  • Conversioni: se hai modificato le azioni di conversione per conteggiarle o meno nei calcoli o se le impostazioni potrebbero aver influito sui totali.Includerà anche dati sul ritardo di conversione e sulla frequenza di attivazione dei tag.
  • Idoneità: se diversi fattori possono aver influito sulla frequenza con cui i tuoi annunci erano idonei alla pubblicazione.
  • Modifiche al targeting
  • Concorsi d'asta e interesse di ricerca
  • Cronologia delle modifiche: in che modo altre modifiche al tuo account potrebbero aver influito sul rendimento del tuo account.

L'annuncio di Google può essere trovato qui, con ulteriore documentazione qui.