Sitemap

4 consigli per massimizzare la spesa pubblicitaria e proteggere l'esperienza del cliente

Quando si verifica una recessione economica, qual è la prima cosa che fai?

Elimina le spese inutili.

Come marketer, sappiamo bene che i nostri budget sono i primi a essere tagliati.Il marketing è notoriamente sottovalutato, anche se la ricerca mostra che le aziende che non hanno tagliato le proprie spese di marketing durante una recessione si sono effettivamente riprese più fortemente di quelle che l'hanno fatto.

Tuttavia, questo non cambia il fatto che tutti abbiamo un obiettivo sulle spalle, indipendentemente dal nostro talento o anzianità.E ora che siamo ufficialmente entrati in un mercato ribassista, le incertezze continueranno a crescere.Indipendentemente dal budget o dall'organico, ora più che mai è essenziale garantire che nessun dollaro venga sprecato ottimizzando l'esperienza da annuncio a sito web.

Ecco quattro modi in cui puoi ottenere il massimo dal tuo budget di marketing ottenendo risultati significativi per la tua attività.

1.Controlla i tuoi annunci

Non importa quanto ti impegni per massimizzare la tua spesa di marketing, ci sarà sempre almeno una campagna o un canale che semplicemente non ti dà il massimo per i tuoi soldi.In effetti, gli studi dimostrano che il 26% dei budget di marketing viene sprecato in canali e strategie inefficaci.

Sebbene questo sia un problema comune tra i professionisti del marketing, devi essere particolarmente aggressivo nel massimizzare la spesa pubblicitaria in un periodo di incertezza economica.Assicurati di non sprecare un solo dollaro pubblicitario, un'impressione o una visita al sito Web dovrebbe essere la tua stella polare in questo momento.Per fare ciò, devi rivedere i tuoi attuali sforzi pubblicitari per capire cosa funziona e cosa no.

Mentre esamini i tuoi annunci, poniti queste domande:

  • Targeting: tutti quelli della tua lista sono quelli che meglio si adattano al tuo marchio o prodotto, oppure puoi restringere ulteriormente il tuo targeting?Potrebbe costare di più, ma saranno di qualità superiore e avranno maggiori probabilità di convertire.
  • Coinvolgimento: qual è il tuo costo per clic e il costo per conversione?Quali annunci generano il maggior coinvolgimento e quali meno?Gli annunci più coinvolgenti sono anche i tuoi maggiori generatori di entrate?In caso contrario, torna indietro e rivedi il tuo targeting.
  • Pagine di destinazione: c'è continuità dal tuo annuncio alla tua pagina di destinazione?La pagina di destinazione è statica o si adatta dinamicamente in base al segmento di visitatori o acquirenti?Oltre alla continuità del marchio, stai anche cercando di offrire un'esperienza acquirente senza interruzioni.
  • Canali: qual è la tua spesa e il ROI per ciascun canale?Quali canali generano il maggior numero di conversioni e quali di meno?Stai colpendo i parametri di riferimento per quei canali per il tuo settore?Se non sai qual è il benchmark, chiedi al tuo rappresentante: hanno tutti benchmark di base per settore.
  • Offerte: le tue offerte sono manuali o automatizzate?Come puoi ottimizzarli per la massima copertura e l'efficienza del budget?

2.Prova, prova, prova

Essere agili è una delle migliori qualità che puoi avere come marketer in una recessione economica, quindi usa questa come un'opportunità per dimostrare il tuo valore.Se intendi far valere ogni dollaro pubblicitario, devi testare i tuoi messaggi prima del lancio, ottimizzare la tua creatività e ottimizzare costantemente il tuo sito Web e le pagine di destinazione verso le conversioni durante l'intero ciclo di vita di ogni campagna.

Sia che tu scelga di eseguire il test A/B, di utilizzare le regole o di scegliere la conversione continua per "testare sempre", può richiedere molto tempo e risorse che potresti non avere.Considera in che modo l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico possono aiutarti a ottimizzare i tuoi annunci e le pagine di destinazione per aumentare l'impatto, offrendo al contempo un'esperienza del marchio da annuncio a sito web senza interruzioni al tuo cliente.

3.Proteggi l'esperienza del cliente

Troppo spesso passiamo così tanto tempo a perfezionare il nostro testo pubblicitario o le immagini che ci dimentichiamo della parte post-clic del percorso del cliente.Ma quando ci prendiamo il tempo per ottimizzare l'intera esperienza del cliente dal primo tocco all'ultimo, è allora che vediamo grandi risultati.

Non è un segreto che l'esperienza del cliente sia diventata una delle componenti più importanti di una decisione di acquisto sia per i clienti B2B che per quelli di e-commerce.L'80% dei clienti afferma di avere maggiori probabilità di acquistare da un marchio che offre un'esperienza personalizzata.E mentre personalizzare i tuoi annunci è importante (e attira il 90% dei clienti), è altrettanto essenziale ottimizzare e personalizzare tutti i punti di contatto successivi.

Ecco un paio di modi in cui puoi creare un'esperienza cliente senza interruzioni per aumentare le conversioni delle campagne e la fedeltà dei clienti:

  • Prenditi il ​​tempo per capire veramente il tuo pubblico.Una ricerca ponderata non solo ti aiuterà a indirizzare i segmenti giusti, ma ti aiuterà a creare messaggi che risuonino con loro una volta che avrai compreso i loro cuori e le loro menti.Questo è il motivo per cui è fondamentale esaminare i dati sia quantitativi (ad es. analisi) che qualitativi (ad es. mappe di calore, sondaggi, log di chatbot) per avere un quadro completo del comportamento e delle motivazioni dei clienti.Una volta completato questo, puoi quindi offrire contenuti dinamici specifici per l'annuncio su cui hanno fatto clic, che si tratti di un visitatore nuovo o abituale, quali prodotti o pagine hanno visitato in precedenza e altri attributi contestuali e firmografici in modo da poter fornire il la giusta esperienza in ogni punto di contatto.
  • Prova tutto.Quando provi, non puoi fallire.Anche quando cerchi attentamente il tuo pubblico, devi comunque rimuovere le ipotesi dal tuo marketing e testare tutto sul campo.Il nostro mondo è in continua evoluzione, così come le esigenze e il contesto dei tuoi clienti.Quando ti avvicini a ogni singolo passaggio del tuo percorso del cliente con una mentalità di test, genererai informazioni continue sul tuo pubblico e prevedi meglio come si comporteranno.Con queste conoscenze, puoi ottimizzare l'intera esperienza del cliente in modo che risuoni con i tuoi clienti in qualsiasi momento e li costringa a convertirsi.

4.Appoggiati all'automazione

Sappiamo che queste prime tre attività non sono un'impresa da poco, motivo per cui è essenziale affidarsi all'automazione per ottimizzare continuamente la spesa pubblicitaria, le pagine di destinazione e l'esperienza del cliente.

L'automazione è fondamentale per fare di più con meno e aumentare l'efficienza su larga scala.Se impostate correttamente, le tue buone idee combinate con l'automazione sono come una superpotenza.Ti fa risparmiare tempo prezioso in attività noiose o complesse in modo da poter dedicare più impegno a ciò che sai fare meglio: trovare grandi idee per entrare in contatto con il tuo pubblico e offrire loro la migliore esperienza.

Sebbene l'automazione non possa fare tutto per te, ecco alcune cose in cui può aiutarti:

  • Pubblicità programmatica: questa strategia di marketing automatizza l'acquisto dei tuoi annunci attraverso un processo di offerta in tempo reale in modo da poter offrire annunci iper-mirati al pubblico giusto (e senza tutto il lavoro!). Inoltre, paghi solo per le impressioni pertinenti e hai il controllo su prezzo, frequenza, obiettivi e targeting.
  • Segmentazione: la segmentazione automatizzata ti consente di prendere le persone che hanno visto i tuoi annunci e raggrupparle automaticamente in base alle loro caratteristiche condivise.Utilizzando questi segmenti, puoi creare esperienze iper-personalizzate basate su tali attributi e risparmiare molto tempo, denaro e risorse.
  • Personalizzazione del sito Web: il tuo obiettivo finale è portare le persone al tuo sito Web e indurle ad agire, e la personalizzazione automatizzata del sito Web fa molto verso quella conversione.Utilizzando una soluzione di personalizzazione basata sull'intelligenza artificiale, puoi offrire dinamicamente un'esperienza del sito Web iper-personalizzata che soddisfa le esigenze di ogni visitatore unico.Un'ottima soluzione di apprendimento automatico sarà l'apprendimento e il miglioramento continuo per adattare l'esperienza in tempo reale al pubblico e ai comportamenti del mercato senza la necessità di un servizio di babysitter costante.

Pensieri finali

Ricorda, quando esegui il test non puoi fallire, l'apprendimento automatico è tuo amico e nulla è impostato su risciacquo e ripetizione.Quando adotti un approccio iterativo alla tua pubblicità digitale, sembrerai un eroe del marketing.

Per ulteriori suggerimenti per ottimizzare gli annunci e le pagine di destinazione, leggi questo blog.